La Società dei Naturalisti e Matematici di Modena è un’associazione culturale, democratica, apartitica, non lucrativa. È nata nel 1865 con lo scopo di promuovere lo studio delle Scienze Naturali, Fisiche e Matematiche, di favorire i legami fra studiosi, ricercatori, collezionisti e diffondere la cultura scientifica a tutti i livelli per una equilibrata crescita civile.
Persegue tali obiettivi attraverso:

  • Riunioni dedicate all’esposizione e alla discussione di ricerche originali e alla presentazione di iniziative riguardanti le scienze;
  • La pubblicazione di una rivista scientifica dal titolo “Atti” della Società dei Naturalisti e Matematici di Modena;
  • Conferenze, escursioni, mostre, visite a musei e luoghi di particolare interesse naturalistico;
  • Iniziative di sensibilizzazione nei confronti della Scuola, dell’opinione pubblica e degli Enti pubblici e privati.

Fra i soci e i soci onorari annovera illustri scienziati quali Giovanni Canestrini (fondatore), Carlo Boni (secondo presidente), Charles Darwin, Joseph Dalton Hooker, Louis Pasteur, Philipp Franz von Siebold, Antonio Stoppani, Paul August Kesselmeyer, Thomas Henry Huxley, Quintino Sella.
La Società vanta una ricca biblioteca frutto dello scambio della propria rivista con circa 150 riviste di istituzioni scientifiche e culturali distribuite in tutto il mondo.

Charles Darwin (1809-1882)

Charles Darwin (1809-1882)

Louis Pasteur (1876-1884)

Louis Pasteur (1822-1895)

T.H.Huxley (1825-1895)

T.H.Huxley (1825-1895)